Ai contenuti
Sei in:  Home page  > Prevenzione Personale  > Prevenzione delle complicazioni

Prevenzione Personale

Prevenzione delle complicazioni

2 Documento(i) in questa sottorubrica / sottotitolo

I funghi officinali utili per prevenire la metastatizzazione
I funghi officinali utili per prevenire la metastatizzazione
Per prevenire la metastatizzazione sono indicati sono indicati Cordyceps, Coriolus, Ganoderma, Maitake e Shitake • Il fungo Cordyceps ha, come indicazione dominante, disfunzione erettile, impotenza e stress, è utile nella terapia complementare del cancro epatico e polmonare, nelle leucemie, nei linfomi, nelle bronchiti croniche, nel diabete, nell’HIV, nell’insufficienza cardiaca e nell’ipercolesterolemia, nella cirrosi, nelle epatiti, nella steatosi epatica e nell’insufficienza renale • Il fungo Coriolus ha, come indicazione dominante, la terapia complementare del cancro e le infezioni virali, ed è principalmente indicato, nei tumori di colon-retto, mammella, naso-faringe, polmone, stomaco, sarcomi e utero, nelle epatiti, nell’EBV, nell’HPV, ma anche nell’endometriosi e nello shock settico • Il fungo Ganoderma (Reishi) ha, come indicazione dominante, gli squilibri immunitari, è utile nella terapia complementare del cancro colo-rettale, nasofaringeo, polmonare e prostatico, nelle allergie, nell’artrite reumatoide, nell’astenia, nell’epatite B, nelle gastroenteriti, nella leucopenia e nei disturbi legati all’altitudine, ma anche nell’asma, nei disturbi prostatici e urinari, nell’ipertensione e nell’ipertrigliceridemia • Il fungo Maitake, che ha, come indicazione dominante, la sindrome metabolica, è indicato nella terapia complementare del cancro epatico, mammario, polmonare e prostatico, nel diabete di tipo 1, nell’HIV, nelle infezioni post-operatorie, nelle mielodisplasie e in caso di ovaio policistico, ma anche nell’ipertensione • Il fungo Shitake, che ha, come indicazione dominante, la terapia complementare del cancro e gli squilibri immunitari, ed è utile nella candidosi, nelle epatiti, nell’herpes simplex, nell’HIV, nell’influenza, nell’ipercolesterolemia, e nelle stomatiti, ha, come indicazioni secondarie, bronchite, carie dentarie e ipertensione
Leggi
File
Cure naturali dei linfedemi
Cure naturali dei linfedemi
Gli interventi chirurgici e la radioterapia sui linfonodi possono causare gonfiore cronico della parte interessata e, talvolta anche a distanza di anni, infiammazioni dei vasi linfatici con arrossamento della pelle, dolore bruciante e febbre. In questi casi possono essere di grande aiuto medicine naturali, dieta povera di grassi e linfodrenaggio manuale .
Leggi
File

Informazioni sullo studio

Dott. Giuseppe Fariselli

Oncologia

Ulteriori dettagliContattami

Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.