Ai contenuti

Consigli pratici

Prevenzione e cura

Come difendersi dal Covid-19

Come difendersi dal Covid-19

 Come difendersi dal Covid-19 Anche se entriamo nella fase di convivenza con il virus con meno paure perché è finalmente possibile curare le persone malate modulando il processo infiammatorio e la coagulazione del sangue, e trasfondendo i malati con plasma iperimmume ricco di anticorpi specifici donato dai guariti, è, comunque, importante cercare di non ammalarci creando barriere protettive che difendano da questa infezione. Le più utili sono la mascherina chirurgica, assolutamente da tenere nei locali chiusi in presenza di altre persone, occhiali, e guanti in lattice, da togliere evitando che le mani nude ne tocchino la superficie, insieme alle scarpe, prima di entrare in casa. Appena superato l’ingresso si devono deporre gli oggetti introdotti, togliere gli abiti esponendoli all’aria, lavare bene le mani con sapone liquido, e cambiarsi. La difesa attiva naturale è, invece, l’interferone alfa, proteina che l’organismo secerne quando entra in contatto con un virus, che, a sua volta, stimola i Natural Killer del sistema immunitario. È possibile stimolare la secrezione di Natural Killer assumendo aglio, avena, e 2 di funghi commestibili: Maitake e Shitake. Consiglio di tagliuzzare 2 spicchi di aglio, metterli in un bicchiere di acqua che verrà lasciato depositare durante la notte, e bevuto al mattino appena svegli, insieme a una tazza di latte di mandorla con un pugno di fiocchi d’avena. I funghi Maitake (grifola frondosa) e Shitake (lentinus edodes), essicati e ben cotti insieme ad aglio, cipolla e pepe, possono, invece, essere la base per salse e sughi per paste e risi, ma anche brodi, crepes, dolci, fritture, insalate e tisane. L’esperienza del Covid-19, con tutta la sua crudezza, ci ha aiutati a ripensare la nostra condizione umana e ci ha insegnato i valori della libertà, che si può apprezzare solo quando viene tolta, e quello della solidarietà, che ci fa progredire tutti insieme.


Creato da:  Dott. Giuseppe Fariselli

Data pubblicazione:   03/05/20
 
 

Informazioni sullo studio

Dott. Giuseppe Fariselli

Oncologia

Ulteriori dettagliContattami

Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.