Ai contenuti
Sei in:  Home page  > Guida medica personale  > I trattamenti

Guida medica personale

I trattamenti

7 Documento(i) in questa sottorubrica / sottotitolo

La terapia farmacologica per l’ipertensione
La terapia farmacologica per l’ipertensione
L’obiettivo del trattamento farmacologico dell’ipertensione è la riduzione della pressione a valori inferiori a 140/90 mmHg. A questo scopo è disponibile una serie di farmaci sperimentati. Nel caso in cui la monoterapia non fosse sufficiente, allora sarà necessario ricorrere ad una combinazione di diversi farmaci.
Leggi
Testo
Sono testimone di un arresto cardiaco: Quali gesti possono salvare la vita
Sono testimone di un arresto cardiaco: Quali gesti possono salvare la vita
Ogni anno, muoiono 50.000 persone per arresto cardiaco. Eppure, l’arresto cardiaco non è necessariamente fatale, purché si intervenga tempestivamente.
Leggi
Testo
Attivi per combattere l’ipertensione
Attivi per combattere l’ipertensione
Uno stile di vita sano contribuisce a ridurre la pressione arteriosa e i rischi di malattie cardiache. Pertanto, è importante, fra le altre cose, rinunciare alla nicotina, modificare l’alimentazione, ridurre lo stress e praticare più sport.
Leggi
Testo
In caso di trattamento dei disturbi del ritmo cardiaco, è necessario monitorare la tiroide.
In caso di trattamento dei disturbi del ritmo cardiaco, è necessario monitorare la tiroide.
L'amiodarone è un farmaco che contiene molto iodio, ampiamente prescritto per le malattie cardiache e che può modificare il funzionamento della tiroide.
Leggi
Testo
Ho buone abitudini per combattere la stitichezza
Ho buone abitudini per combattere la stitichezza
Se la stitichezza è recente, si accompagna a dolori o feci sanguinolente, e se si alterna anche a diarrea, è necessario consultare un medico. Potrebbero essere prescritti esami complementari per determinarne le cause.
Leggi
Testo
QUALE REGIME DIETETICO SCEGLIERE PER TENERE SOTTO CONTROLLO IL DIABETE
QUALE REGIME DIETETICO SCEGLIERE PER TENERE SOTTO CONTROLLO IL DIABETE
Il regime dietetico ideale deve consentire al malato di non ingrassare pur apportando un tasso zuccherino normale nel sangue. Non si tratta di mutare radicalmente le proprie abitudini alimentari, bensì di modificarlo gradualmente. Alcune semplici regole possono semplificare questa transizione senza dover necessariamente rinunciare ai piaceri della tavola.
Leggi
Testo
Il ruolo del calcio e della vitamina D nel trattamento dell'osteoporosi
Il ruolo del calcio e della vitamina D nel trattamento dell'osteoporosi
La vitamina D permette di aumentare l'assorbimento del calcio necessario al mantenimento della massa ossea. Un apporto sufficiente di vitamina D e di calcio è un mezzo semplice e indispensabile di prevenzione, ma contribuisce anche al successo del Suo trattamento contro l'osteoporosi.
Leggi
Testo

Informazioni sullo studio

Dott. Silvestro Canzano

Endocrinologia

Ulteriori dettagliContattami



Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.