Ai contenuti

Prevenzione Personale

Prevenzione della patologia

Il mio bambino ha il ginocchio valgo: che fare?

Il mio bambino ha il ginocchio valgo: che fare?

Le deformità degli arti inferiori sono frequenti nel bambino. I genitori devono essere rassicurati relativamente a questa anomalia spesso benigna e reversibile con la crescita.


Cos’è il ginocchio valgo?

Il ginocchio valgo è una deviazione dell’asse delle gambe. Le ginocchia si avvicinano verso l’interno, le caviglie tendono ad allontanarsi e le gambe formano una X.

Il mio bambino ha il ginocchio valgo, cosa devo fare?

Questa deformità è frequente nei bambini tra i 3 e i 5 anni. E’ favorita da un’eccessiva elasticità dei legamenti interni del ginocchio e aggravata dal peso eccessivo. Nella maggioranza dei casi, si corregge spontaneamente verso i 5-6 anni senza bisogno di trattamenti.
Se il ginocchio valgo persiste oltre i 6-7 anni, in genere è associato ad un “rilassamento” dell’arco plantare interno (piede piatto). In questi casi può essere indicato indossare una soletta ortopedica e sottoporsi a sedute di kinesiterapia.
Superati i 10 anni, se il problema si accentua, sarà necessario un controllo più approfondito, soprattutto se la deformità è asimmetrica. In rari casi, può essere necessario un intervento chirurgico. 

Loc00751-ita-valgismo rev image2

Quali sono le conseguenze del ginocchio valgo?

Nell’adulto, la deformità che determina il ginocchio valgo può comportare un’usura asimmetrica del ginocchio che nel giro di qualche decennio può trasformarsi in artrosi del compartimento femoro-tibiale esterno (usura della parte esterna del ginocchio).
A questo punto è necessario instaurare una terapia per l’artrosi. Quando la cartilagine è molto degradata e il paziente presenta una disabilità importante, può essere raccomandata l’applicazione di una protesi al ginocchio.

Il ginocchio valgo è una deformità frequente dell’ossatura del bambino. La sua evoluzione è di solito favorita spontaneamente dalla crescita.

Redazione a cura di "Malice & Co. (Francia). Revisione: Paolo Spriano, Medico di Medicina Generale, Milano

Ultima revisione novembre 2012.

Data pubblicazione:   27/11/12
 
 

Informazioni sullo studio

Dott. Nicola Bacci

Ortopedia

Ulteriori dettagliTariffarioContattami

Documenti correlati

Si possono praticare degli sport con una protesi?
Si possono praticare degli sport con una protesi?
Portare una protesi d'anca o di ginocchio non comporta necessariamente l'abbandono della pratica sportiva. A certe condizioni, alcune discipline rimangono praticabili.
Leggi
Testo
Il ritorno a casa in seguito ad impianto di protesi al ginocchio
Il ritorno a casa in seguito ad impianto di protesi al ginocchio
L’impianto di protesi al ginocchio è un intervento di chirurgia classica che prevede tecniche che sono ben consolidate. In seguito all’intervento, la riabilitazione consente di riprendere a camminare in breve tempo.
Leggi
Testo
Devo sottopormi ad intervento chirurgico alla spalla
Devo sottopormi ad intervento chirurgico alla spalla
La spalla è un’articolazione complessa sottoposta a notevoli sforzi. Oltre ad essere impiegata in traumatologia, la chirurgia della spalla viene utilizzata anche per intervenire sui tendini della cuffia dei rotatori oppure sull’artrosi della spalla (omartrosi).
Leggi
Testo
Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.