Ai contenuti

Guida medica personale

Patologie mediche

Cos’è una spondiloartrite?

Cos’è una spondiloartrite?

La spondiloartrite è un’infiammazione che interessa le piccole articolazioni vertebrali della colonna vertebrale nonché altre articolazioni dello scheletro. Questo termine complicato è composto da “spondil-“ che indica vertebra e colonna vertebrale, “artr-“ che indica articolazione e “-ite” che indica infiammazione. In medicina viene distinta tutta una serie di spondiloartriti. Nella maggior parte di queste patologie la lombalgia è uno dei sintomi principali presente negli individui che ne sono affetti.


Quali sono le forme particolari di spondiloartrite?

  • Alle spondiloartriti appartengono quindi differenti patologie tra le quali:
    • Spondiloartrite anchilosante (detta anche morbo di Becterew)
    • Spondiloartrite psoriasica (artrite della dermatosi eritemato-squamosa)
    • Spondiloartrite del morbo di Crohn o colite ulcerosa (artrite delle malattie croniche infiammatorie intestinali)
    • Artrite reattiva; conseguente a una patologia infettiva, per lo più un’infezione del tratto genito-urinario e gastro-enterico.
    • Spondiloartriti rare correlate ad altre patologie.

Quali sono i sintomi di una spondiloartrite?

  • Tutte le spondiloartriti si manifestano con una serie di disturbi analoghi, ad esempio un’infiammazione delle articolazioni sacroiliache e della colonna vertebrale.
  • Tipicamente,  i pazienti presentano per diversi mesi lombalgia ad esordio insidioso che migliora con il movimento.
  • Spesso i pazienti si svegliano durante la seconda metà della notte a causa della lombalgia, alla mattina hanno una sensazione di rigidità e fissità che dura più di mezz’ora.
  • Inoltre, può essere presente infiammazione di un’altra delle grandi articolazioni, ad esempio l’articolazione del ginocchio o dell’anca. Le infiammazioni delle giunture dei tendini o dei legamenti sono altrettanto frequenti. Oltre a questi sintomi possono comparire dolori al calcagno, se è interessato il tallone d’Achille.
  • In caso di spondilite anchilosante,, alla cui base presumibilmente vi è un’affezione del sistema immunitario, si può manifestare nel decorso della malattia un’ossificazione della colonna vertebrale.
  • Oltre a questi sintomi comuni delle spondiloartriti per ognuna di queste patologie esistono specifici sintomi, quali manifestazioni cutanee nella dermatosi eritemato-squamosa o diarrea nelle malattie croniche infiammatorie intestinali.
  • Nella maggior parte delle spondiloartriti è accertata la presenza nel sangue del fattore ereditario HLA-B27 che trasmette la predisposizione allo sviluppo di determinate patologie reumatologiche.

Cosa si può fare in caso di spondiloartrite?

  • Esiste tutta una serie di interventi fisici che di solito per ciascuna tipologia di spondiloartrite consentono di alleviare i sintomi e mantenere la mobilità delle articolazioni:
    • Fisioterapia
    • Terapia del calore, eventualmente anche la crioterapia
    • Trattamenti termali
    • Elettroterapia
  • Contro i dolori e l’infiammazione vengono impiegati spesso i farmaci antinfiammatori non-steroidei o i Coxib.
  • La terapia è orientata anzitutto a curare il quadro clinico di fondo, quindi la dermatosi eritemato-squamosa o la malattia cronica infiammatoria del tratto intestinale.
  • La spondilite anchilosante si cura con farmaci simili a quelli usati per le malattie reumatiche tra i quali sulfasalazina o inibitori del TNF–alfa (antagonisti del fattore di necrosi tumorale alfa)
  • Le terapia farmacologica e fisica viene stabilita di solito in stretta collaborazione con diversi medici specialisti e terapeuti e con la partecipazione dei pazienti stessi.

Le spondiloartriti possono avere molte cause di fondo che devono essere trattate. Per alleviare i disturbi esistono molti trattamenti di tipo fisico.

Redazione a cura di "KWHC GmbH (Germania). Revisione: Paolo Spriano, Medico di Medicina Generale, Milano

Ultima revisione settembre 2012.

Data pubblicazione:   26/09/12
 
 

Informazioni sullo studio

Dott. Nicola Bacci

Ortopedia

Ulteriori dettagliTariffarioContattami

Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.