Ai contenuti

Studio Medico Dott. Nicola CASTELLANO

Guida medica personale

La patologia

Il mio bambino soffre d'asma: comprendo la sua malattia

Il mio bambino soffre d'asma: comprendo la sua malattia

L’asma è una malattia dovuta all'infiammazione cronica dei bronchi. Il suo bambino emette dei sibili quando respira. Ansima, tossisce, in particolare la notte, e si sveglia.

Perché il mio bambino ha l'asma?

L'origine dell'asma può essere diversa: predisposizione familiare (esistono intere famiglie di asmatici), terreno allergico, fattori ambientali...

L'asma rappresenta oggi la malattia cronica più frequente nei bambini. Essa riguarda dal 10% al 15% dei bambini in età scolare.

L'asma è spesso di origine allergica.

Che cosa può scatenare l'asma del mio bambino?

L'allergia (acari, polvere, polline, pelo degli animali...) costituisce il fattore di rischio principale per l'asma del bambino.

Le infezioni virali (raffreddore, bronchiolite, bronchite) e il fumo passivo (in particolare i genitori che fumano) sono spesso una causa. Anche il reflusso gastroesofageo è una causa.

Nel bambino asmatico, succede spesso che lo sforzo riveli dei segni di asma (tosse, disturbi respiratori).

Come controllo l'asma del mio bambino?

Se gli è stato prescritto un trattamento di base, deve assicurarsi che lo prenda correttamente tutti i giorni, senza interruzioni, anche durante le vacanze.

Deve sempre avere con sé il suo trattamento in caso di crisi (broncodilatatore).

Se compaiono segni di scatenamento di una crisi nonostante il trattamento di base, questo significa che la sua asma non è ben controllata. Prenda appuntamento con il suo medico perché possa verificare lo stato respiratorio del suo bambino effettuando una misurazione del suo respiro, e perché possa eventualmente regolare il trattamento.

In caso di crisi, chiami il pronto soccorso digitando il 118 da un telefono cellulare.

Viva lo sport!
L'asma non deve rappresentare un freno per lo sport. È importante che il suo bambino pratichi un'attività fisica o sportiva con altri bambini, ad esempio quelli della sua classe.

 

Redazione a cura di "Malice & Co. (Francia)". Traduzione e revisione a cura del Dott. Fabio Pilato.

Data pubblicazione:   30/04/10
 
 

Informazioni sullo studio

Dott. Nicola Castellano

Medicina interna

Numeri di assistenza e di emergenza

Il mio indirizzo di posta elettronica è

nic.castellano@gmail.com

 

Miei numeri di telefono:

 

3471097443

 

 

Clicca qui per ulteriori informazioni

Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.