Ai contenuti

Studio Medico Dott. Nicola CASTELLANO

Guida medica personale

I trattamenti

Mi comporto correttamente in caso di attacco d’asma

Mi comporto correttamente in caso di attacco d’asma

È essenziale adottare un buon approccio per trattare la crisi d’asma nel modo migliore. Ci sono alcuni segni che metteranno in allerta Lei o le persone che Le stanno vicino.

Cosa succede durante una crisi d’asma?

Quando si respira, l’aria circola nei polmoni attraverso dei condotti: i bronchi ed i bronchioli. Durante una crisi d’asma, i muscoli dei bronchioli si contraggono, il loro diametro diminuisce e aumenta la secrezione di muco. Tutto ciò ostruisce i bronchi e causa un respiro sibilante, molto caratteristico, oltre a una sensazione di soffocamento.

Come si riconosce una crisi d’asma?

Il respiro è corto e sibilante, e la persona affetta si sente soffocata e senza fiato. È difficile parlare, si prova un senso di oppressione e inquietudine. Si può presentare una tosse secca, soprattutto di notte quando ci si alza o si compie uno sforzo. Questi segnali La avvertiranno dell’insorgenza di una crisi d’asma.

In che modo devo reagire?

Alla comparsa dei primi segni, è necessario inalare il broncodilatatore abituale, seguendo le indicazioni del Suo medico curante. Si tranquillizzi. Si sieda e respiri lentamente e profondamente.

Come posso valutare la gravità della crisi?

Se si presenta uno dei seguenti casi, chiami immediatamente il pronto soccorso o il 118 da un telefono cellulare.

●    Nessun miglioramento dopo mezz’ora dall’inalazione del broncodilatatore (la cui applicazione andrà ripetuta ogni 5-10 minuti a seconda delle indicazioni fornite dal Suo medico).

●    Impossibilità di pronunciare una frase completa senza riprendere respiro.

●    Pelle cianotica su labbra e unghie.

●    Traspirazione abbondante.

●    Sintomi di spossatezza.

È necessario prendere precauzioni a lungo termine. Il trattamento di fondo non deve essere trascurato una volta superata la crisi. Eviti per quanto possibile i fattori di rischio che provocano la crisi d’asma, ad esempio il fumo e la presenza di animali in casa.

Redazione a cura di "Malice & Co. (Francia). Revisione a cura del Dott. Fabio Pilato.
Ultima revisione Agosto 2010.

Data pubblicazione:   01/10/10
 
 

Informazioni sullo studio

Dott. Nicola Castellano

Medicina interna

Documenti correlati

Soffro d'asma: comprendo la mia malattia

Soffro d'asma: comprendo la mia malattia

L'asma è una malattia infiammatoria cronica delle vie respiratorie che può sopraggiungere a qualsiasi età e colpire tutti.

Leggi
Testo
Test dell’asma

Test dell’asma

Il questionario si basa sui risultati di uno studio scientifico e sulle linee guida per la diagnosi e la gestione dell'asma del National Institutes of Health (NIH) americano. Il risultato indica a te e al tuo medico il livello di controllo della tua asma.

Leggi
Calcolatore stato di salute
Come utilizzare correttamente un inalatore a polvere secca

Come utilizzare correttamente un inalatore a polvere secca

La maggior parte dei farmaci utilizzati per alleviare i sintomi dell'asma sono molto efficaci se assunti per inalazione, così da consentire al prodotto di raggiungere direttamente i bronchi. Tuttavia, per utilizzare correttamente il farmaco è molto importante attenersi alle indicazioni.

Leggi
Testo

Numeri di assistenza e di emergenza

Il mio indirizzo di posta elettronica è

nic.castellano@gmail.com

 

Miei numeri di telefono:

 

3471097443

 

 

Clicca qui per ulteriori informazioni

Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.