Ai contenuti

Cardiol. Interventistica

Registro VENERE II

FAQ aggiornate al 30 settembre 2014

FAQ aggiornate al 30 settembre 2014

Di seguito si offrono le risposte ad alcuni quesiti posti nell'ultima settimana. Tutti i quesiti si riferiscono alla popolazione di pazienti da includere nel registro VENERE II.


1. STEMI ricoverato in RIANIMAZIONE (per coma anossico, instabilità emodinamica, etc) dopo essere stato sottoposto a CGF/PTCA primaria: ARRUOLATO

 

2. Paz con STEMI misconosciuto che entra in edema polmonare, finisce in rianimazione e decede poche ore dopo senza essere passato per CARDIOLOGIA e/o EMODINAMICA: NON ARRUOLATO

 

3. Paz operato di aneurisma dell'aorta addominale che in TIPO fa uno STEMI esteso e decede in shock prima di andare in emodinamica: NON ARRUOLATO

 

4. Paz molto anziano, demente, con gravi comorbidità che entra con uno STEMI e va in Geriatria per sole cure palliative: NON ARRUOLATO

 

5. Paz che viene mandato dal MMG in ambulatorio della cardiologia a fare un ECG per recente episodio di dolore toracico, viene riconosciuto affetto da STEMI subacuto e ricoverato in reparto di Cardiologia: ARRUOLATO

 

6. Paz con STEMI diagnosticato in ambulanza/territorio che decede in ambulanza o in PS (prima di arrivare in EMODINAMICA e/o UTIC):NON ARRUOLATO

 

7. Paz con STEMI diagnosticato in reparto diverso dalla Cardiologia che decede prima di arrivare in CARDIOLOGIA e/o EMODINAMICA: NON ARRUOLATO

 

8. Paz sottoposto a CGF emergente per sospetto STEMI che si rivela essere poi TAKOTSUBO, MIOPERICARDITE o ALTRO: ARRUOLATO (per STEMI si intende la diagnosi di accettazione del paziente non la diagnosi di dimissione. Pertanto sono arruolati anche quei casi inizialmente considerati STEMI e perciò avviati a CGF, che poi si rivelano in realtà Takotsubo, Miocardite o altro.)

 

9. Paz con STEMI complicato da arresto cardiaco, sottoposto a CGF/PTCA primaria, seguito da coma anossico. Se il paz decede, può essere ARRUOLATO inserendo nella CRF solo le iniziali di nome e cognome (forma anonima)

 

10. Paz con STEMI complicato da arresto cardiaco, sottoposto a CGF/PTCA primaria, seguito da coma anossico. Se il paziente rimane in vita, può essere ARRUOLATO solo qualora, una volta risvegliatosi, egli firmi il consenso o il suo tutore fornisca l’autorizzazione.

 

11. Paziente con ECG tronco-like (ST sopra avR e ST sotto diffuso): NON ARRUOLABILE (CRITERI DI INCLUSIONE dal PROTOCOLLO: sopraslivellamento all’ ECG del tratto ST in almeno due derivazioni contigue, di ampiezza > a 0,2 mV nelle derivazioni V1-3 o > a 0,1 mV in altre derivazioni),

 

12. I Consensi per ogni singolo paziente sono 2: uno per l'adesione allo studio e uno per la "privacy". I consensi servono esclusivamente per poter utilizzare i dati dei pazienti e quindi poterli inserire nella eCRF e non condizionano in alcun modo la strategia clinica; vanno fatti firmare in singola copia dal paziente e vanno conservati in un raccoglitore dedicato (non vanno messi dunque in cartella); il raccoglitore sarà poi ritirato a fine studio per l'archiviazione centralizzata.

 

13. L'arruolamento dei pazienti può avvenire durante una qualunque delle fasi di ricovero (non è pertanto necessario raccogliere il consenso del paziente sul lettino dell'emodinamica !); in caso di decesso prima dell'espressione del consenso, i dati potranno essere utilizzati in forma anonima ovvero utilizzando solo le iniziali di cognome e nome con l'indicazione dell'età e del sesso.

 

14. In caso di trasferimento tra centro "hub" e "spoke" e viceversa, ai fini pratici, non ha importanza chi arruoli il pazienti: l'importante è che non vengano persi pazienti e, all'opposto, che non vengano duplicati. Sarà cura degli sperimentatori locali accordarsi nel merito.

Creato da:  dott. Leonardo Di Ascenzo, MD, PhD

Data pubblicazione:   29/09/14
Data di modifica:  30/09/14
 
 

Informazioni sullo studio

dott. Leonardo Di Ascenzo, MD, PhD

Cardiologia

Ulteriori dettagliTariffarioContattami


Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.