Ai contenuti

Guida medica personale

Patologie ORL

Ipoacusia infantile

Ipoacusia infantile

 screening audiologico neonatale 


Circa 2 bambini su 1000 nascono con un deficit uditivo di tipo medio-grave o profondo.

Il deficit uditivo nei primi anni di vita comporta il mancato sviluppo o il progressivo deterioramento delle competenze linguistiche, degli aspetti cognitivi, implicando una scarsa partecipazione alla vita sociale attiva e traducendosi in un handicap.

Una diagnosi precoce seguita da un adeguato intervento protesico e logopedico consentirà di ridurre le limitazioni di performance comunicativa. E' importante quindi identificare il deficit uditivo fin dai primi mesi di vita, dal momento che tanto più precoce è il ripristino di una normale stimolazione acustica, tanto minori saranno i saranno i problemi di comunicazione, linguaggio, relazionali e cognitivi.

Creato da:  Dott. GIUSEPPE CABRAS

Data pubblicazione:   23/05/10
Data di modifica:  24/05/10
 
 

Informazioni sullo studio

Dott. GIUSEPPE CABRAS

Otorinolaringoiatria

Ulteriori dettagliContattami


Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.