Ai contenuti

Sezione medico legale

Valutazioni medico legali

ESEMPIO DI VALUTAZIONE DANNO CUTANEO 2

ESEMPIO DI VALUTAZIONE DANNO CUTANEO 2

Tribunale di Verona anno 2009   


Foto1747 copia

SUNTO EPICRISI:

Cicatrice estesa in regione frontale, esito di infortunio stradale, in rappresentante di 35 anni.

Interessa anche l'arcata sopraccigliare destra con rarefazione della componente pilifera e deformazione dell'arco fisiologico.

Copre circa il 30% dell'unità anatomica: oltre ad  una unità principale (regione frontale), è coinvolta una seconda unità (regione sopraorbitaria).

Si osservano lieve ipertrofìa e una discromia evidente attribuibile in parte alla cicatrice ed in parte a tatuaggi traumatici da asfalto.

La correzione chirurgica possibile non migliora in modo sostanziale la menomazione estetica globale.

 

Calcolo del punteggio cicatriziale in base alla formula C.R.E.S.O.:

Colore: 25 (discromia + tatuaggio)

Rilievo: 5 (lieve ipertrofia)

Estensione: 10 (compresa tra 30-60%)

Sede: 23+2 (regioni frontale e sopraorbitaria + 2 per l'alterazione dell'arcata sopraccigliare)

 

Orientamento: 15 (non retrazioni, data l'estensione viene equiparata a cicatrice obliqua alle LMTC)

p.c. = 65

Danno biologico:

fascia di riferimento: 16-20%

Danno biologico ponderato: togliere 1/4 per sesso

DANNO BIOLOGICO PONDERATO= 17%

Danno specifico:

ripercussione sicuramente sfavorevole sulla specifica attività lavorativa e sulle capacità lucrative

La correzione chirurgica rientra nelle «cure opportune» in tal caso il danno biologico permanente si riduce di 1/3-1/2.

 

Creato da:  Dott. Paolo FARULO

Data pubblicazione:   26/06/11
Data di modifica:  24/06/11
 
 

Informazioni sullo studio

Dott. Paolo FARULO

Dermatologia-Venereologia

Ulteriori dettagliTariffarioContattami


Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.