Ai contenuti

Guida medica personale

I trattamenti

RESEZIONE ENDOSCOPICA DI ADENOMA PROSTATICO

RESEZIONE ENDOSCOPICA DI ADENOMA PROSTATICO

  Acronimo T.U.R.P. (trans urethral resection of prostate)


Gli interventi miniinvasivi più frequentemente praticati sono quelli che permettono l'asportazione della prostata per via endoscopica (TURP) che noi eseguiamo anche per prostate di grosse dimensioni (120 grammi in 55 min.) e che permettono una ripresa velocissima dell'attività lavorativa con un decorso postoperatorio.

Resettore

Come vedete dalla figura l'intervento consiste nell'asportazione dell'adenoma prostatico attraverso uno strumento ottico, il resettore, che permette di fare a fette il tumore benigno, sotto visione, in modo tale da rispettare i limiti della neoplsia e di coagulare i vasi arteriosi che si aprono durante l'intervento.

La durata varia da pochi minuti fino a un'ora, limite che non bisogna superare per non incorrere in complicanze serie. Il postoperatorio è caratterizzato dall'assenza di dolore per la mancanza della ferita chirurgica e da una mobilizzazione rapidissima. Nella giornata successiva all'intervento il paziente si alza col catetere che però viene tolto il giorno seguente. Se le urine sono sufficientemente chiare viene dimesso la mattina successiva e può fare subito ritorno alla vita normale, naturalmente evitando, per un periodo di 7/10 giorni, sforzi e alimenti particolarmente pesanti (grassi, fritti, alcoolici, piccante etc.)

Creato da:  Dott. ENZO MASTROBERARDINO

Data pubblicazione:   19/11/11
Data di modifica:  03/08/11
 
 

Informazioni sullo studio

Dott. ENZO MASTROBERARDINO

Urologia

Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.