Ai contenuti

Prevenzione Personale

Lo Stile di Vita

I cibi mediocri, l'iperglicemia e le malattie cronico-degenerative

I cibi mediocri, l'iperglicemia e le malattie cronico-degenerative

 Le malattie dapprima solo occidentali poi globali


Il consumo abituale di alimenti zuccherini e l'eccessivo consumo di alimenti amidacei (farine, patate, ecc.) determina un costante aumento della concentrazione di glucosio nel sangue e conseguentemente uno stato  di iperinsulinemia cronica. L'insulina è l'ormone deputato all'assorbimento del glucosio nelle cellule. Oltre a questa funzione fondamentale l'insulina determina anche aumento dei depositi di lipidi, aumento del colesterolo LDL, riduzione di quello HDL, aumento della pressione arteriosa ed aumento della probabilità di eventi trombotici e dell'insorgenza di neoplasie. 

Creato da:  Dott. SALVATORE DI MEGLIO

Data pubblicazione:   26/10/13
 
 

Informazioni sullo studio

Dott. SALVATORE DI MEGLIO

Altro

Ulteriori dettagliContattami

Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.