Ai contenuti
Sei in:  Home page

Benvenuta nel sito della Dott.ssa Roberta De Fazio

Potrai trovare le informazioni riguardo l' attività, i servizi offerti alle pazienti, gli orari di visita, le modalità di prenotazione.

Informazioni generali

De Fazio dott.ssa Roberta si occupa della salute della donna dall'adolescenza fino alla menopausa

  • Le principali attività dello studio

    La dottoressa De Fazio opera a Chivasso, in provincia di Torino come medico chirurgo, specialista in ginecologia ostetricia.

     

    De Fazio dott.ssa Roberta effettua, su appuntamento, visite ginecologiche, ecografie pelviche, Pap Test (HPV test e consulenza per vaccino HPV), test Batteriologici vaginali. De Fazio dott.ssa Roberta offre consulenza e trattamento della sterilità di coppia e delle patologie della menopausa(eventuale terapia sostitutiva), dei disturbi legati al ciclo mestruale, delle malattie sessualmente trasmesse, consulenza per la contraccezione e posizionamento di IUD(spirale). De Fazio dott.ssa Roberta è a disposizione per visite e monitoraggio in gravidanza, consulenza per la diagnosi prenatale, ecografie ostetriche (datazione, misura della translucenza nucale, screening del secondo trimestre, studio della morfologia, dell'anatomia e del accrescimento fetale, dopplerflussimetria), ecografia 3D e 4D con tecnologia full HD live, test del DNA fetale, amniocentesi, consulenze dietetiche in gravidanza, batteriologico vaginale e rettale in gravidanza, cervicometria.

  • Breve Curriculum

    La Dottoressa Roberta De FAzio è nata a Torino il 13 dicembre 1980. dopo il diploma di maturità classica con la votazione di 1007100 si iscrive al corso di laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia dove si laurea a pieni voti nel 2007 con una tesi sperimentale dal titolo: ““Isolamento espansione e caratterizzazione di cellule staminali mesenchimali da liquido amniotico umano”, Relatore Prof.ssa Chiara Benedetto.

     

    Per alcuni anni segue la ricerca di base nel capo delle cellule staminali da fonti alternative e rinnovabili presso il

    Laboratorio Centro Trapianti Cellule Staminali   afferente alla Struttura Complessa di Oncoematologia pediatrica dell'Ospedale Regina MArgherita nonché presso il Laboratorio di Fisiopatologia Renale del Molecular and Biotechnology Center Laboratory.

     

    Nel 2009 viene ammessa alla Scuola di Specializzazione in GInecologia e Ostetricia dove nel febbraio 2015 si specializza con una tesi dal titolo: correlazione tra esito feto-neonatale e concentrazioni sieriche della proteina plasmatica a associata alla gravidanza (papp-a) nel primo trimestre di gravidanza.

     

    Master di II livello in Medicina della Riproduzione umana e tecniche di fecondazione in vitro

     

  • Pubblicazioni

    • L. Trovato, R. De Fazio, M. Annunziata, S. Sdei, E. Favaro, R. Ponti, L. Marozio, E. Ghigo,
    • Peter V. Hauser, Roberta De Fazio, Stefania Bruno, Simona Sdei, Cristina Grange, Benedetta Bussolati, Chiara Benedetto, Giovanni Camussi Stem Cells Derived from Human Amniotic Fluid Contribute to Acute Kidney Injury Recovery Am J Pathol. 2010 October; 177(4): 2011–2021. doi: 10.2353/ajpath.2010.091245
    • Mareschi K., Rustichelli D., Comunanza V., De Fazio R., Cravero C., Morterra G., Martinoglio B, Medico E., Carbone E., Benedetto C., Fagoioli F. “Multipotente Mesenchymal Stromal Stem Cells from Amniotic Fluid Originate Neural Precursors with Functional Voltage-Gated Sodium Channels” Cytotherapy 2009.
    • Marozio L, Bertero T, Sciascia S, Curti A, Pettinau G, De Fazio R, Kuzenko A, Benedetto C. Lupus eritematoso sistemico e gravidanza: aspetti clinici. l ginecologo. Kurtis Ed. Vol.3, No.4, dicembre 2008
    • Marozio L., Allais GB, Nappi RE., De Fazio R., Pelissetto S., Benedetto C., “Emicrania in ginecologia” Il ginecologo. Kurtis Ed. Vol.3, No.1, marzo 2008
    • Zonca M., Sozzani P., De Fazio R., Pettinau G., “Il controllo del dolore nei travagli a rischio” Giornale italiano di ostetricia e ginecologia, Vol.31 gennaio-febbraio 2009.
    • Benedetto C., Marozio L., De Fazio R., Gheorghe M., Salton L., Tavella A.M., “Basso peso alla nascita, surrene, esposizione prenatale ai glicocorticoidi e predisposizione all’ipertensione” patologia clinica del sistema riproduttivo, Università degli Studi di Padova, Febbraio 2007
    • Marozio L., Curti A., Pelissetto S., De Fazio R., Sozzani P., Bussolino S., Benedetto C., “L’ambiente intrauterino come fattore di vulnerabilità per la salute nella vita adulta” ATTI della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia, Vol. LXXXIII
    • C. Benedetto, P. Sozzani, S. Grivon, R. De Fazio, F. Di Giampaolo, “Pro e Contro del Parto Vaginale” Giornale italiano di ostetricia e ginecologia, Supplemento al Vol.30 n.6/7 – 2008
    • C. Benedetto, R. De Fazio, A. Roccia, F. Di Giampaolo, S. Bussolino, L. Marozio. “Risk Management: un’esperienza di applicazione in ambito ostetrico” Giornale italiano di ostetricia e ginecologia, Supplemento al Vol.30 n.6/7 – 2008
    • M. Zonca, I. Castagnoli Gabellari, R. De Fazio, F. Di Giampaolo, S. Grivon, C. Benedetto. “La gestione del Travaglio nella Gravida pre-cesarizzata” Giornale italiano di ostetricia e ginecologia, Supplemento al Vol.30 n.6/7 – 2008
    • L. Marozio, P. Sozzani, M. Enrietti, R. De Fazio, C. Benedetto. “Profilassi antitrombotica in ostetricia: indicazioni e protocolli clinici” Giornale italiano di ostetricia e ginecologia, Supplemento al Vol.30 n.6/7 – 2008
    • De Fazio R Dusini Guaraldo V Muccinelli Pavanello E Grosso E . Naretto V Sdei S Sciarrone A Bastonero S Gullino E Benedetto C Viora E Correlazione tra esito feto-neonatale e concentrazioni sieriche della proteina plasmatica–a associata alla gravidanza (papp-a) nel primo trimestre di gestazione. XIX Congresso Nazionale SIEOG Roma dal 17-20 maggio 2015.
    • Benedetto C., Zonca M., Sozzani P., Enrietti M., De Fazio R., Gollo E., “Differenti tecniche di controllo del dolore” ATTI della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia, Vol. LXXXIII
  • Test del DNA fetale su sangue materno

    Test prenatale del DNA fetale


    È un test che si esegue sul sangue materno da cui viene estratto ed analizzato il DNA fetale.
    E’ un esame sicuro e privo di rischi per la madre e per il feto in quanto eseguito su un semplice prelievo di sangue materno.
    E’ rivolto alle gravidanze con rischio elevato ai test di screening (test combinato, test integrato, tritest), gravidanze singole o gemellari da fecondazione assistita (omologa o eterologa), donne che preferiscono non effettuare l’amniocentesi o il prelievo dei villi coriali.
    Il test permette di rilevare in modo accurato, le più comuni trisomie fetali, trisomia 21 o Sindrome di Down, trisomia 18 o Sindrome di Edwards, trisomia 13 o Sindrome di Patau, aneuploidie dei cromosomi X e Y (Sindrome di Turner, Klinefelter, XYY) e sesso fetale a partire dalla 10° settimana di gravidanza fino al termine.

    Il test è:
    - NON INVASIVO: è sufficiente un prelievo di sangue materno e, quindi, non comporta alcun rischio abortivo.
    - PRECOCE: si esegue dalla 10° settimana compiuta fino alla 24° settimana di gestazione.
    - AFFIDABILE: sono stati eseguiti più di 272.886 G-test che hanno dato un risultato corretto in più del 99,65% dei casi.
    - VALIDATO: uno studio clinico pubblicato nel 2012 sulla rivista internazionale Prenatal Diagnosis ha concluso che su 11.105 gestanti sottoposte al test sono sempre state individuate le trisomie indagate (Dan et al. Prenatal Diagnosis 2012).


    Il Test si basa sugli ultimi progressi fatti nei test prenatali non invasivi. Anche altri test di screening, come il Test combinato del Primo Trimestre (Duo test + translucenza nucale), sono esami non invasivi, ma hanno un tasso di falsi positivi fino al 5% e non rilevano fino al 30% dei casi di trisomia fetale 21. Test diagnostici come l’amniocentesi o la villocentesi (CVS) sono precisi per la diagnosi di trisomie fetali, ma sono invasivi e presentano il rischio di perdita del feto.
    Pur restando un test di screening e non diagnostico, il test è integrato con la misurazione della NT (translucenza nucale), offre una determinazione del rischio per la sindrome di Down con la maggior precisione possibile rispetto a qualsiasi altro test prenatale non invasivo.
    I risultati del test vengono consegnati nell’arco di 15 giorni dalla data del prelievo.

     

Informazioni sullo studio

Dott.ssa roberta de fazio

Ginecologia

Ulteriori dettagli

Indirizzo struttura

Studio Ginecologico
via del collegio 9
chivasso
10034 torino

Tel.:  +393331035056

Orari di apertura:

La Dottoressa effettua visite dal lunedì al sabato solo su appuntamento



Parcheggi nelle vicinanze

 indirizzo emal: dott.robertadefazio@Yahoo.it


come raggiungerci

Galleria immagini


premi e riconoscimenti

  • picture9100110728103244225.JPG
    2009 premio Numana Madre&feto 2009 con il lavoro: Cellule staminali isolate da liquido amniotico umano ed espanse, rigenerazione del tessuto e della funzionalità renale dopo danno acuto tubulare.

 

  • EBCOG Prize Trainee con un lavoro dal titolo: fly through ultrasound (ftus): a new imaging technique for the evaluation of the uterine cavity. 2014



Numeri di assistenza e di emergenza

Centralino Ospedale di Chivasso: 011/9176666

Centralino ospedale sant'Anna di Torino 011/3134444

 

emergenza sanitaria Piemonte 118

Clicca qui per ulteriori informazioni


Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.