Ai contenuti
Sei in:  Home page  > BLOG  > Lombo e cervicalgia

BLOG

Lombo e cervicalgia

Sciatalgia in giovane donna

Sciatalgia in giovane donna

 Un caso clinico di sciatalgia trattata con Scrambler Therapy nel nostro centro


Completata terapia su donna trentenne. Sciatalgia sn esordita a sette mesi fa. La RMN non mostrava discopatie, ma sofferenza subcondrale distrofico-reattiva a livello di L3-L4; L5-S1. Elettromiografia nella norma.
Prima della Scrambler Therapy dolore severo (VAS 8/10), di natura neuropatica (DN4 = 5, con presenza di scosse elettriche, formicolii, senzazione di aghi, intorpidimento, ipoestesia alla puntura e dolore allo sfioramento).
La donna si era già sottoposta a tre blocchi antalgici con risultati decrescenti, l'ultimo aveva dato beneficio parziale per circa sei giorni. Anticonvulsivanti (Pregabalin 150 mg/die) inizialmente efficaci, ma poi inefficaci. Terapia con oppiacei a basso dosaggio in corso (Ossicodone+paracetamolo 10 mg/die) con beneficio parziale (20%) e limitato a 2-3 ore. Gravi limitazioni alla deambulazione (zoppia costante) e alla vita lavorativa, portata avanti con notevole sacrificio. Sonno disturbato.
Già dopo la prima seduta il dolore è diminuito da severo a moderato (VAS 5) e recupero del riposo notturno, successivamente progressivo miglioramento.
Il trattamento è stato interrotto all'ottava seduta, per assenza totale di sintomatologia. Allodinia scomparsa.Terapia farmacologica non necessaria.
Di seguito l'andamento del dolore durate le sedute di Scrambler Therapy

 

picture3182216886704520872.jpg

Creato da:  Dott. Domenico Russo

Data pubblicazione:   15/02/18
 
 

Informazioni sullo studio

Dott. Domenico Russo

Medicina generale

Ulteriori dettagliTariffarioContattami

Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.