Ai contenuti
Sei in:  Home page

Benvenuto sul mio sito

Troppo spesso di fronte al dolore cronico pazienti e,non raramente, anche i medici si mostrano rassegnati. In realtà il dolore può e deve essere combattuto, a maggior ragione quando esso stesso diventa una vera e propria malattia.

 

Oggi c'è una nuova arma contro il dolore

Per combattere il dolore cronico esiste ora una nuova arma: la Scrambler Therapy.

Attraverso specifiche stimolazioni elettriche delle fibre che conducono gli stimoli dolorosi è possibile inviare al cervello informazioni sintetiche e annullare la percezione dolorosa.

La terapia ha ottenuto ottimi risultati anche sul dolore resistente ai farmaci e ad altre procedure, è indolore e priva di effetti indesiderati.

 

Il dolore cronico: una situazione difficile da curare

Abbiamo molti farmaci e molte tecniche per combattere il dolore cronico, ma molta strada resta da fare. Rimane una patologia per la quale non esistono panacee e che va affrontata con una forte dose di personalizzazione delle cure: non esiste un paziente identico ad una altro e questo vale a maggior ragione per il dolore.

Sempre più raccomandazioni e linee guida insistono per associare le terapie farmacologiche a terapie non farmacologiche di tipo fisico e di tipo psichico per affrontare il dolore cronico. In particolare il trattamento farmacologico, da solo, molto raramente può aver ragione del dolore cronico e dovrebbe essere considerato di seconda linea.

 

La mesoterapia

La mesoterapia antalgica è indicata invece per il dolore acuto osteoarticolare. Attraverso un piccolo ago (4mm) si inietta nella cute il farmaco molto superficialmente (iniezione intradermica), in modo da poter raggiungono gradualmente, ma in alta concentrazione le strutture sottostanti. In questo modo le iniezioni possono essere ripetute una volta a settimana, invece che tutti i giorni.

I farmaci non si diffondono all’ intero organismo e così non causano effetti collaterali. Chi non può assumere antinfiammatori per problemi gastrointestinali, renali o cardiocircolatori, può invece essere sottoposto tranquillamente alla mesoterapia.

 

 

Informazioni generali

 

Studio - Albano Laziale

 

  • Visita su appuntamento: Venerdì pomeriggio
  • Applicazioni Scrambler Therapy su appuntamento: dal Lunedì al Venerdì

 

Clinica San Marco - Latina
  • Visita su appuntamento: Giovedì pomeriggio

 

 

Ulteriori informazioni su...

Informazioni sullo studio

Dott. Domenico Russo

Medicina generale

Ulteriori dettagliTariffarioContattami

Indirizzo struttura

Studio presso "ALBAMEDICA"
Via Giuseppe Verdi 10/12
Albano Laziale
00041 Roma

Tel.:  06 9369074
Cellulare :  392 9124556


Parcheggi nelle vicinanze
come raggiungerci

Clinica San Marco
Viale XXI Aprile 2
Latina
04100 Latina

Tel.:  0773 4660363
Fax:  0773 487394
Cellulare :  3929124556


come raggiungerci


NOVITA' IN EVIDENZA

Nove centri, dopo un training tenuto dal dott Russo, pubblicano uno studio su 201 pazienti trattati con la Scrambler Therapy

Pubblicato su "Acta Biomedica".
Questi i centri che hanno partecipato: Azienda Ospedaliera Universitaria di Parma (Parma), Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi (Firenze), Ospedale Sol et Salus (Rimini), Ospedale Piccole Figlie (Parma), Azienda Ospedaliera Mariano Santo (Cosenza), Ospedale C.T.O Alesini (Roma), Ospedale San Vincenzo (Taormina), Azienda Ospedaliera dei Colli-Monaldi (Napoli).
Nella sezione “approfondimenti” il full text dell’articolo.

 

  Il dott. Russo in Corea per il lancio della Scrambler Therapy

A Dicembre 2012 la è stata presentata la Scrambler Therapy alla comunità scientifica coreana. Nei più importanti centri di terapia del dolore di Seoul, compresi quelli Universitari, è stata presentata la metodica e fatte terapie dimostrative. Il dott. Domenico Russo è stato docente e tutor dell'iniziativa. Foto e notizie su facebook. A Gennaio 2013 sono comparse le prime pubblicazioni scientifiche dei colleghi coreani che avevano avuto modo di testare la macchina. Gli articoli nella sezione "per approfondire"

 

    La scrambler therapy risultata superiore ai farmaci nel trattamento del dolore neuropatico

Un recentissimo studio mette a confronto scrambler therapy e farmaci secondo le linee guida sul dolore neuropatico. La scrambler therapy è risultata superiore: riduzione del dolore dopo un mese - 98% contro il - 28% ottenuto dai farmaci. Anche a distanza di tre mesi la scrambler therapy manteneva il beneficio e la superiorità rispetto alla terapia farmacologica.

L'abstract dello studio è disponibile nella sezione "per approfondire" del sito.

 



Anche su Facebook

Puoi trovare notizie aggiornate, testimonianze, aggiornamenti in tempo reale ed interagire col Dott. Russo, sulla nuova pagina facebook: Scrambler Therapy - Domenico Russo

 

 
Cattura 2


https://www.facebook.com/ScramblerTherapyDomenicoRusso



Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.