Ai contenuti

Dr. Massimiliano Bellisario - Medico di Famiglia

Guida medica pratica

Le malattie

Mi informo sulle disfunzioni tiroidee

Mi informo sulle disfunzioni tiroidee

È una piccola ghiandola che va da 10 a 20 g, che misura da 4 a 6 cm di altezza e 4 cm di larghezza, a forma di farfalla, situata alla base del collo, e in contatto diretto con la trachea su cui poggia.

Dove si trova la tiroide?

È una piccola ghiandola che va da 10 a 20 g, che misura da 4 a 6 cm di altezza e 4 cm di larghezza, a forma di farfalla, situata alla base del collo, e in contatto diretto con la trachea su cui poggia.

Mi informo sulle disfunzioni tiroidee

Mi informo sulle disfunzioni tiroidee


A che serve la tiroide?

La tiroide fabbrica e secerne gli ormoni tiroidei a partire da un elemento naturale proveniente dall'alimentazione, lo iodio.

Dove trovare lo iodio?

Il fabbisogno di iodio viene soddisfatto da un'alimentazione equilibrata composta da pesce, crostacei, uova e latticini. È preferibile scegliere un sale iodato senza abusarne, sia esso fino o grosso.
Alimenti come le crocifere (cavolo, cavolfiore, ravanello, rapa) e la soia possono modificare il funzionamento della tiroide, soprattutto in caso di carenza di iodio.

A cosa servono gli ormoni tiroidei?

Gli ormoni tiroidei regolano numerose funzioni dell'organismo. Intervengono, in particolare, nella regolazione della temperatura corporea, del ritmo cardiaco, del transito intestinale, dell'umore e degli altri ormoni.

Quali segnali possono essere significativi?

Differenti sintomi possono testimoniare un'attività eccessiva della tiroide: dimagrimento, anormale irritabilità, eccessivo stress, sudori, palpitazioni, insonnia, feci più frequenti...
Altri sintomi attestano, al contrario, la presenza di una tiroide poco attiva: stanchezza, colpi di sonno ripetuti, depressione, stitichezza, abbassamento della libido, nervosismo, umore instabile, caduta di capelli, pelle secca, unghie fragili...
Tali disfunzioni diventano più frequenti con l'età e sono più comuni nelle donne.

Attenzione: i sintomi di disfunzione della tiroide non sono specifici: il dosaggio ormonale del TSH può attestarne l'origine tiroidea.

Redazione a cura di "Malice & Co. (Francia). Revisione a cura del Dott. Fabio Pilato. Ultima revisione Dicembre 2010.

Data pubblicazione:   29/11/11
 
 

Informazioni sullo studio

Dott. Massimiliano Bellisario

Medico di Famiglia

    Numeri di assistenza e di emergenza

    Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica): 0353535

    Emergenza Sanitaria112

    Clicca qui per ulteriori informazioni

    Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.