Ai contenuti

Studio Medico Dott. AURELIO PAURI

Guida amministrativa

Malattia e lavoro

Soffrire di asma e di rinite allergica

Soffrire di asma e di rinite allergica

L’asma e la rinite allergica sono strettamente correlate. Circa otto persone che soffrono di asma su dieci presentano rinite allergica associata. Perchè?

Soffro di asma e di rinite allergica. Si tratta della stessa malattia?

  • L’asma è una malattia infiammatoria cronica dei bronchi mentre la rinite allergica è un’infiammazione del naso.
  • L’infiammazione interessa quindi sia le alte vie respiratorie (naso) che le basse vie respiratorie (bronchi).
  • L’asma e la rinite allergica possono avere dei fattori allergizzanti comuni che sono responsabili di scatenare la malattia.
    • Pollini, peli di animali, acari, muffe …
  • Altri elementi possono intervenire e aggravare spesso la malattia
    • Tabacco
    • Agenti inquinanti (prodotti tossici in ambito professionale)
    • Infezioni virali
    • Alcuni medicinali (aspirina, antinfiammatori non steroidei)

La rinite allergica può aggravare l’asma?

  • Sì. Nelle persone asmatiche che presentano rinite allergica associata si osserva una maggior frequenza di crisi d’asma, di ospedalizzazioni e di ricoveri d’urgenza, nonché un maggior ricorso a « medicinali per l’attacco », rispetto a quanto avviene nei pazienti che soffrono esclusivamente di asma.
  • Una rinite allergica non trattata può quindi aggravare l’asma.
  • La rinite allergica può alterare la qualità di vita delle persone che soffrono di asma in modo rilevante, in quanto ha un impatto sul sonno, sulle attività sociali, professionali, scolastiche…

Curare la rinite allergica può migliorare l’asma?

  • Sì. Una buona gestione della rinite allergica può migliorare l’asma ad essa associata.

 L’asma e la rinite allergica devono essere curate contemporaneamente.

Redazione a cura di "KWHC GmbH” (Germania). Revisione: Paolo Spriano, Medico di Medicina Generale, Milano. Ultima revisione giugno 2014.

Data pubblicazione:   19/06/14

Documento progettato e approvato da:  
Comitato scientifico  Pneumologia  di docvadis

 
 

Informazioni sullo studio

Dott. AURELIO PAURI

Medicina generale

Numeri di assistenza e di emergenza

GUARDIA MEDICA
Il servizio di guardia medica garantisce l’assistenza medica di base a domicilio per
situazioni che rivestono carattere di urgenza e che si verificano durante le ore notturne dei
giorni feriali e e nei giorni prefestivi e festivi con il seguente orario:
• i giorni feriali dalle ore 20,00 alle ore 8,00
• i giorni festivi delle ore 8,00 alle ore 8,00 del giorno successivo
• dalle ore 10,00 del sabato o di altro giorno prefestivo alle ore 8,00 del giorno
successivo
Il medico di guardia :
• prescrive i farmaci necessari per le terapie d’urgenza
• dispone, se opportuno, il ricovero ospedaliero
• rilascia certificati di malattia, ma solo in caso di necessità e per un periodo
massimo di tre giorni

Clicca qui per ulteriori informazioni

Questo sito non deve essere utilizzato in sostituzione delle visite mediche.